IL RESVERATROLO CONTRO I TUMORI

È ormai noto che l’arma migliore per prevenire l’insorgere dei tumori è un’alimentazione varia, corretta ed equilibrata, abbinata ad un costante e moderato esercizio fisico. La dieta mediterranea, quella tipica dell’Italia e della Spagna, per intenderci, è sempre indicata come la migliore per garantirci salute e benessere. Una parte fondamentale della dieta è costituita dal vino, che andrebbe consumato ad ogni pasto nella misura di qualche bicchiere. Il vino infatti è molto importante perché contiene il resveratrolo, un polifenolo che tra le altre qualità è in grado di proteggere il nostro organismo da malattie cardiovascolari e tumorali, oltre ad essere utile nella prevenzione della sclerosi.
Dal sito dell’Istituto Superiore di Sanità: Tecnologie e Salute: Convegno “Resveratrolo e dintorni: prospettive terapeutiche future”.

Nell’ultimo ventennio l’interesse per le attività biologiche delle sostanze naturali è andato aumentando progressivamente per diverse ragioni (culturali, scientifiche ed economiche). Nell’ambito scientifico si è sempre più orientati verso la ricerca di approcci terapeutici innovativi, sicuri ed efficaci per il trattamento delle diverse patologie e le sostanze naturali, tra cui sicuramente il resveratrolo, rappresentano un enorme potenziale serbatoio di soluzioni per la salute umana, ma solo dopo essere sottoposte al vaglio di una rigorosa ricerca scientifica e al controllo delle autorità competenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *